Venerdì, 10 Marzo 2017

350 POSTI STARBUCKS: IL “FRAPPUCCINO” AMERICANO SBARCA IN ITALIA

A Milano, presumibilmente entro l’estate del 2018, sbarcherà Starbucks la catena americana del caffè  (il famoso “frappuccino”). Ad annunciare i piani di espansione in Italia del colosso statunitense è stato pochi giorni fa lo stesso Ceo dell'azienda, Howard Schultz, nel corso della presentazione del progetto nel capoluogo lombardo. Dopo Milano, a stretto giro di boa, toccherà a Roma e successivamente, se l’operazione andrà bene, ad altre città italiane.

L’investimento di decine di milioni di dollari porterà con sé anche tanti posti. Solo per la prima apertura milanese si prevede di assumere un centinaio di persone con stipendi più alti della media. Complessivamente in Italia verranno create 350 possibilità di impiego.

Le figure di cui ci sarà più bisogno sono baristi, camerieri, cassieri e responsabili. L’offerta è valida anche per chi è alla prima esperienza. Starbucks ha stretto un’alleanza commerciale con il Gruppo Percassi ed è assi probabile che le selezioni vengano affidate a questa società.

Per leggere integralmente il servizio pubblicato da pagina 22 del n. 5/2017 della rivista online LAVORO FACILE clicca qui.

Letto 925 volte Ultima modifica il Venerdì, 10 Marzo 2017 07:06

Articoli correlati (da tag)