Si ricercano per lavoro nel Settore Accoglienza in Irlanda con Hospitality le seguenti figure ambosessi per importante partner operante in Irlanda (Dublino, Cork, Kerry).

- Receptionist (English required B1-B2);
- Chef (English required A2-B1);
- Waitress/Waiter (English required A2-B1) - Camerieri;

- Housekeeper (English required A2) – Addetti alle pulizie.

Si offre
- contratto determinato per almeno sei mesi con possibilità di rinnovo;
- orario full-time distribuito in 8 ore al giorno su 5 giorni di lavoro a settimana;

- retribuzione minima oraria di € 9,25.

Il progetto Hospitality in Ireland è supportato da Job International e Partnership International, che offrono supporto durante tutta la durata del progetto e sostegno burocratico per poter usufruire dei fondi europei YfEj.

Vantaggi del progetto
- corso di lingua inglese completamente rimborsabile* per la preparazione all’inserimento professionale (Luglio 2017 - Scuola Internazionale di Lingue);
- assistenza durante tutto il processo di selezione: colloquio, firma contratto, ecc.;
- tutoraggio prima della partenza per l’inserimento professionale e personale;
- accoglienza all'arrivo e assistenza per i primi giorni: apertura conto, carta trasporto, ecc.;
- accompagnamento da un riferente per il primo giorno di lavoro;

- assistenza durante i primi giorni di lavoro (*Per poter usufruire dei fondi YfEj bisogna inserire il proprio profilo nella piattaforma e rientrare nei requisiti richiesti).

Requisiti
- livello linguistico adeguato alla mansione (vedi sopra);
- qualifica e/o esperienza nel settore di riferimento;
- disponibilità a seguire il corso propedeutico alla partenza e a trasferirsi ad Agosto/Settembre 2017;

- forte motivazione al trasferimento in Irlanda per almeno 6 mesi.

Per partecipare
Per avere tutte le informazioni si può partecipare all’infoday del 20 giugno 2017 ore 10 a Porta Futuro (a Roma in via Galvani, 108), compilando questo modulo e inviandolo a selezione@scuola-lingue-roma.it entro il 16 giugno 2017.
Pubblicato in News

L’Irlanda e il Belgio hanno bisogno di infermieri e per trovarli si sono rivolti all’Italia. Nel primo caso ne servono 120 per due ospedali a Drogheda e Dundalk per i reparti chirurgia (area di emergenza), sala operatoria (area critica) e settore pediatrico. Requisiti: laurea specialistica, esperienza, ottima conoscenza dell’inglese.

Contratto a tempo indeterminato con retribuzione tra i 27.483 e i 43.800 euro.

Curriculum, con l’indicazione del ruolo, all’e-mail: nurserecruitment@welfare.ir.

Al Belgio ne occorono 15 per i reparti oncologia, anestesia, terapia intensiva, medicina d’urgenza, sala operatoria, pediatria e neonatologia di una struttura ospedaliera di Bruxelles. La retribuzione è di 1.600 euro mensili per due settimane di lavoro al mese.

Requisiti: laurea in infermieristica, esperienza nella mansione, conoscenza del francese (livello B2). Curriculum, con l’indicazione Infermiere-Bruxelles, all’e-mail: uncoming@actiris.be.

Pubblicato in News