C’è tempo fino al 30 giugno per inviare la domanda di partecipazione al programma Fellowship che mette in palio 40 borse di studio per percorsi di formazione professionale nelle organizzazioni internazionali dell’Onu che operano nei Paesi in via di sviluppo.
I tirocini, che si svolgeranno da gennaio a dicembre 2018, sono finanziati dal governo italiano.
Requisiti: età massima 28 anni, laurea specialistica magistrale o laurea triennale accompagnata da un master universitario, ottima conoscenza dell’inglese.
Curriculum e maggiori informazioni sul sito: http://www.undesa.it/. Gli uffici si trovano a Roma in corso Vittorio Emanuele II 251. Tel. 06.68210256. Si può scrivere anche all’e-mail: fellowshipinfo@undesa.it.
Pubblicato in News

Il Gruppo Miroglio, che commercializza 11 brand tra i quali Elena Mirò, Motivi, Fiorella Rubino, Oltre, Diana Gallesi e Caractère, cerca specialisti marketing, contabile fiscalità e bilancio, web copywriter, web designer, senior buyer & product developer, trade marketing specialist, junior controller. Possibilità di stage in amministrazione, marketing e produzione.

Requisiti: diploma o laurea, esperienza pluriennale, buona conoscenza dell’inglese, ottime capacità organizzative e relazionali, Contratto a tempo indeterminato e determinato. La sede di lavoro è Alba.

L’azienda, leader nei settori della moda e del tessile, ha 1.300 negozi monomarca nel mondo (circa 400 in Italia).

Per invio candidature clicca qui.

Pubblicato in News

Nell'ambito del bando “Torno Subito Formazione”, si ricercano risorse interessate a partecipare ad un Master di 500 ore (4 mesi) in “Amministrazione e gestione del personale”, organizzato da Adecco Training in collaborazione con l'università “La Florida” di Valencia.

Di seguito una breve sintesi del percorso Torno Subito che si articola in due fasi:

- 09/2017 - 01/2018 Master in gestione delle risorse umane a Valencia della durata di 4 mesi (costo del master a carico del progetto, al partecipante vengono riconosciuti 600 euro al mese per vitto e alloggio);
- 02/2018 - 08/2018 Tirocinio curriculare presso aziende del Lazio della durata di 6 mesi con rimborso spese di 600 euro.

Chi può partecipare

- Studenti universitari o laureati tra i 18 e i 35 anni, fortemente motivati ad un percorso professionale nell'ambito delle Risorse Umane, residenti o domiciliati nel Lazio da almeno 6 mesi ed iscritti al centro per l'impiego;
- Rappresenta requisito preferenziale avere un'ottima conoscenza dello Spagnolo.

Per candidarsi inviare il CV aggiornato unitamente ad una lettera di presentazione. 

Lingue conosciute:
Spagnolo: Parlato Ottimo - Scritto Ottimo - Comprensione Ottimo.

Disponibilità oraria: full-time

Per invio candidature clicca qui.

Pubblicato in News

Non è facile entrare in Rai, almeno se si vuole lavorare in quella che è considerata la maggiore azienda culturale del Paese. Soprattutto se l’obiettivo è di fare il GIORNALISTA. L’ultimo concorso si è concluso nel 2015 con la pubblicazione della graduatoria dei 100 vincitori del bando pubblicato nel 2013 (cinquemila i partecipanti). Poi più niente, e niente è in vista.

Ma è su altri versanti che ci sono opportunità. Per esempio, lo scorso dicembre la sede di Torino ha avuto bisogno di 2 arredatori, 3 scenografi e 3 costumisti. E in questi giorni è in corso la ricerca sull’intero territorio nazionale di INCARICATI ALL’ACQUISIZIONE DI NUOVI CONTRATTI SPECIALi.

Poi ci sono i casting per chi vuole partecipare ai GIOCHI A PREMIO e opportunità per gli universitari con I TIROCINI CURRICULARI (con possibile successivo inserimenti) e per gli studenti fino a 19 anni con i MODULI DIDATTICI.

Per leggere gratuitamente il servizio pubblicato sul n. 8/2017 della rivista online LAVORO FACILE e candidarsi subito a questa offerta clicca qui.

Pubblicato in News

L’insegna Flunch nasce con l’obiettivo di offrire la formula del Ristorante Self-Service, ovvero in parte “a libero servizio” ed in parte con vendita assistita. Per i ristoranti presenti a Roma (presso il centro commerciale Porta di Roma), Torino, Genova, Novate Milanese (MI), Rescaldina (MI), Stezzano (BG) e Casamassima (BA) la Società ricerca Responsabili di Ristorazione e propone tirocini per vivere in prima persona la realtà aziendale.

RESPONSABILI DI RISTORAZIONE (Cod. 01 RESP-16)
Il Responsabile di ristorazione oltre ad organizzare e gestire l’andamento del Servizio ha la Responsabilità di un’area di gestione del Ristorante: Commercio o Risorse Umane. È anche responsabile del mantenimento degli standard di qualità, dei servizi e degli obiettivi economici prefissati.

ATTIVAZIONI TIROCINI CURRICULARE E EXTRA-CURRICULARI (Cod. 02 TIR-16) 

Per fare un'esperienza lavorativa in uno dei ristoranti, per conoscere il mondo della ristorazione organizzata e imparare le base del mestiere sia come addetto pluriservizio che come responsabile.

Per le posizioni aperte inviare curriculum (citando il codice della selezione) all'indirizzo mail: selezione@flunch.it.
Pubblicato in News

Fino a qualche anno fa il marchio Maserati non se la passava bene (nel 1975 i francesi della Citroen che avevano assunto la gestione tecnica dell’azienda ne annunciarono la liquidazione) poi, con l’intervento della Fiat, la situazione è decisamente migliorata e oggi le auto di gamma alta prodotte nello stabilimento di Modena sono tornate a correre sui mercati di tutto il mondo (l’obiettivo è di 70.000 vetture nel 2018).

Di conseguenza sono riprese anche le assunzioni, che al momento riguardano SENIOR PROJECT CONTROLLER FINANCE (laurea in economia, esperienza di 3-5 anni, conoscenza di Sap e del pacchetto Office, buona conoscenza dell’inglese), TECHNICAL TRAINING SPECIALIST (laurea in ingegneria, conoscenza dell’inglese e preferibilmente di un’altra lingua, passione per il mondo dei motori, buone capacità comunicative e organizzative), PRODUCT PLANNERS (diploma o laurea, esperienza, capacità tecniche e commerciali), PROCESS AND DATA SENIOR SPECIALIST (laurea in scienze informatiche, esperienza di almeno 2 anni, motivazione, forti capacità analitiche, fluente conoscenza almeno dell’inglese).

Possibilità di STAGE per giovani nelle aree TEST PLAN MANAGER, P&FC PERFORMANCE ENGINEER, POWERTRAIN (laurea specifica, buona conoscenza dell’inglese e del pacchetto Office, buone doti comunicative).

Per invio candidature clicca qui.

Pubblicato in News

Poche settimane fa il Gruppo Volkswagen ha annunciato 1.000 nuovi posti di lavoro in Germania in ambito It entro il prossimo triennio. Metà dei nuovi dipendenti lavorerà a Wolfsburg mentre altri saranno impegnati nei laboratori di Berlino e Monaco.

In Italia, l’azienda è presente con Volkswagen Group Italia che ha sede a Verona. Conta oltre 850 collaboratori. Qui viene spesso data opportunità ai NEOLAUREATI di svolgere TIROCINI principalmente nei reparti marketing e vendita, con progetti formativi particolarmente curati e organizzati. Attualmente è possibile candidarsi per i settori: MARKETING, PRESS&PR, SALES ANALYST, AMMINISTRAZIONE. Requisiti: oltre alla laurea, ottima conoscenza dell’inglese, buona conoscenza dei sistemi informatici, in particolare del pacchetto Office. Titolo preferenziale: provenienza da un percorso di studi in ambito economico, statistico o ingegneristico.

Per leggere il servizio pubblicato sul numero 6/2017 della rivista online LAVORO FACILE clicca qui.

Pubblicato in News
La Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia (CSC), con sede a Roma (in via Tuscolana 1524) indice una selezione comparativa per il conferimento di tirocini formativi della durata di 6 mesi, con impegno mensile di 120 ore da effettuarsi per non oltre 30 ore settimanali, con assegnazione di 3 borse di lavoro del valore mensile lordo di 1.000,00 euro  cadauna rivolte a soggetti in possesso del diploma di Laurea magistrale (quinquennale), con specializzazione in ambito storico–archivistico o con indirizzo cinema, televisione e nuovi media, conseguito presso una delle Università italiane e titolare di un reddito annuo imponibile ai fini dell'imposta personale sul reddito, non superiore ai 10.766,33 euro, risultante dall'ultima dichiarazione (se il richiedente convive con il coniuge o altri familiari, il limite di reddito è elevato di € 1.032,91 per ognuno dei familiari conviventi).
 

Il titolo di studio richiesto deve essere stato conseguito da non oltre 24 mesi alla data di pubblicazione del presente bando. Il compenso mensile come sopra determinato, sarà erogato nel mese successivo alla prestazione dell’attività e, qualora fosse stato effettuato per un impegno inferiore alle 120 ore, sarà proporzionalmente rideterminato.

Lo scopo del tirocinio formativo - il cui inizio è indicativamente previsto per il mese di aprile 2017 - è quello di far acquisire e rafforzare competenze specialistiche in ambito cine audio visuale e archivistico-cinetecario, con specifico riferimento alla catalogazione dei materiali documentari e filmici componenti il “Fondo Alberto Sordi” depositato presso la Cineteca Nazionale della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia.

La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere inviata alla Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia – Settore Cineteca Nazionale, esclusivamente a mezzo mail al seguente indirizzo: bandi.csc@fondazionecsc.it entro le ore 14,00 del giorno 20 marzo 2017. Non saranno accettate domande inviate con altre modalità. Le domande in regola con i requisiti di ammissione previsti dal presente bando saranno sottoposte al vaglio della Commissione di selezione per una prima valutazione comparativa dei curricula.

Successivamente, i candidati che avranno ricevuto una valutazione positiva del curriculum, saranno convocati per un colloquio conoscitivo volto a verificare il possesso dei requisiti dichiarati dal candidato. Pertanto non tutti i candidati saranno necessariamente convocati al colloquio. Tutte le comunicazioni relative alla procedura, comprese le eventuali convocazioni a colloquio e gli esiti dello stesso verranno pubblicate sul sito internet della Fondazione CSC: http://www.fondazionecsc.it. Pertanto non si provvederà ad alcuna singola comunicazione.

La comunicazione di convocazione a colloquio sarà pubblicata sulla medesima pagina entro il giorno 31 marzo 2017. In ogni caso, la procedura di selezione non darà luogo alla formazione di alcuna graduatoria, ma avrà lo scopo di determinare l’ordine di preferenza per l’inserimento dei candidati ritenuti più idonei dalla commissione incaricata. La mancata presentazione al colloquio sarà considerata rinuncia alla selezione.

Per leggere il bando integrale clicca qui.

Pubblicato in News

Il Consiglio regionale della Lombardia indice una selezione pubblica per lo svolgimento di 32 tirocini formativi e di orientamento per l’anno 2017, destinati a neolaureati, finalizzati a promuovere l’acquisizione di conoscenze e di esperienze nell’ambito della pubblica amministrazione e, in particolare, dell’attività della Regione.

I progetti di tirocinio sono ripartiti nelle seguenti aree: 
- Attività di supporto agli organi consiliari (10 posti);
- Analisi delle politiche, studi e documentazione (5 posti);
- Comunicazione e relazioni esterne (4 posti);
- Relazioni europee (3 posti);
- Authority regionali (4 posti);

- Amministrativa – gestionale (6 posti).

Due tirocini dell’area “Attività di supporto agli organi consiliari” sono riservati ai candidati in situazione di disabilità di cui all’art. 1 della legge 12 marzo 1999, n. 68. 

I tirocini si svolgeranno presso la sede del Consiglio regionale della Lombardia in Milano – via F.Filzi, 22. 

Due tirocini, nell’area “Relazioni europee”, si svolgeranno presso la sede della Regione Lombardia a Bruxelles. 

I tirocini hanno durata annuale e non sono rinnovabili.

Ai tirocinanti è assegnata dal Consiglio regionale una borsa di studio dell’importo corrispondente al 60% dello stipendio tabellare iniziale lordo del personale regionale appartenente alla categoria D, pari ad € 13.758,36 annui lordi, corrisposta in quote mensili.

Per i tirocini che si svolgono presso la sede di Bruxelles l’importo della borsa di studio è incrementato del 50% ed è pari a € 20.637,54 annui lordi. 

Non sono previsti rimborsi spese né alcun altro trattamento economico a qualsiasi titolo, oltre alla borsa di studio. Il tirocinio non comporta l’insorgere di un rapporto di lavoro con il Consiglio regionale e non dà luogo a trattamenti né a riconoscimenti ai fini previdenziali. 

Requisiti di partecipazione 
A) laurea triennale o magistrale o diploma di laurea vecchio ordinamento, conseguito da non più di 36 mesi nelle classi di laurea individuate dal progetto formativo (vedi allegato 1), con una votazione non inferiore al 90% del punteggio massimo previsto per ciascun corso di laurea; 
B) età non superiore ai trenta anni. Il limite d’età si intende superato il giorno successivo al compimento del trentesimo anno;
cittadinanza italiana o di Stato aderente all’ Unione Europea. 
C) Cittadinanza italiana o di Stato aderente  all'Unione Europea. Si considerano in possesso del requisito, secondo le condizioni ed i limiti stabiliti dalla legge, anche i familiari dei cittadini di uno degli Stati membri dell'Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro purché siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonché i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria, purché con adeguata conoscenza della lingua italiana da accertare durante la selezione; 

D) godimento dei diritti civili e politici;
E) conoscenza della lingua inglese, con riferimento ai tirocini per i quali è espressamente richiesta. 

Redazione delle domande e scadenza
La domanda di partecipazione deve essere redatta in carta semplice, utilizzando il modulo prestampato allegato al presente bando (allegato 2) di cui è parte integrante ed indirizzata al Consiglio regionale della Lombardia - Ufficio Organizzazione e Personale – via F. Filzi, 22 - 20124 Milano. Il candidato indica nella domanda i tirocini alle cui selezioni intende iscriversi. È possibile iscriversi ad un numero massimo di tre tirocini, con il limite di non più di due tirocini per area.
L’eventuale redazione della domanda in carta libera (vedi Schema di domanda) dovrà essere effettuata riportando l’intero contenuto del modulo. Il bando e lo schema di domanda sono disponibili sul sito internet del Consiglio regionale della Lombardia: www.consiglio.regione.lombardia.it e presso l’Ufficio Organizzazione Personale del Consiglio regionale in via F. Filzi, 22 a Milano, all’interno del palazzo Pirelli.
Le domande devono pervenire al Consiglio regionale in uno dei seguenti modi:
1) presentate manualmente al Protocollo del Consiglio regionale della Lombardia - via G.B. Pirelli, 12 – 20124 Milano. Il Protocollo del Consiglio regionale è aperto al pubblico per il ricevimento delle domande dal lunedì al giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.30 ed il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00.
2) spedite tramite raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Consiglio regionale della Lombardia – Ufficio Organizzazione e Personale , Via F. Filzi, 22 – 20124 Milano.
3) inviate tramite posta elettronica certificata (PEC) intestata al candidato al seguente indirizzo: protocollo.generale@pec.consiglio.regione.lombardia.it
I candidati che invieranno la domanda di ammissione a mezzo posta elettronica certificata devono specificare nell’oggetto della mail di trasmissione il riferimento “Borse di studio anno 2017”. In caso di invio tramite questa modalità, la domanda, il curriculum ed eventuali certificazioni devono essere allegati sotto forma di scansione di originali in PDF; all’invio deve inoltre essere allegata la scansione di un documento di identità valido. Non sarà ritenuto valido, con conseguente esclusione dei candidati dalla procedura, l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria o da casella di posta elettronica (pec) non intestata al candidato, anche se effettuato all’indirizzo di posta certificata sopra indicato. Le domande presentate manualmente o inviate tramite posta certificata devono pervenire entro le 12:00 del giorno 14 marzo 2017.

Per le domande trasmesse tramite posta elettronica certificata farà fede la data della ricevuta di accettazione e di avvenuta consegna del messaggio rilasciate dal gestore. Le domande inviate a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento devono essere spedite entro il 14 marzo 2017 e pervenire entro il 24 marzo 2017. In questo caso fanno fede la data dell'ufficio postale accettante e la data di arrivo in Consiglio regionale. Non saranno prese in considerazione domande pervenute al Consiglio regionale oltre il termine di scadenza sopra indicato.

Per leggere il testo bando integrale clicca qui.
Pubblicato in News

Si fa ancora in tempo ad iscriversi al Vodafone DiscoverProgram, l’iniziativa lanciata dalla multinazionale di telefonia cellulare e fissa, per trovare giovani da assumere a tempo indeterminato. I prescelti seguiranno un programma della durata di 9 mesi diviso in tre blocchi di 3 mesi ciascuno finalizzati a costruire le basi di quella che sarà la futura carriera professionale nel Gruppo.

La prima fase sarà dedicata alla conoscenza della società nelle sue diverse articolazioni (negozi, competence center, canali digitali). La seconda permetterà di acquisire nozioni in un settore complementare in modo da avere sotto controllo l’insieme delle attività. La terza si svolgerà all’interno dell’area funzionale in cui si verrà assegnati al termine del percorso. È prevista anche un’esperienza all’estero in una delle 30 operating country dell’azienda.
Requisiti: laurea magistrale o master, eccellente profilo accademico, ottima conoscenza dell’inglese, esperienza lavorativa non più lunga di un anno. 

Per invio candidature clicca qui.

Sempre Vodafone cerca stagisti per un periodo di 6 mesi da svolgere in uno dei dipartimenti operativi. Al termine c’è la possibilità di entrare nel Vodafone Graduate Program.
Requisiti: laurea triennale o magistrale, ottima conoscenza del pacchetto Office, spiccate doti analitiche, forti capacità relazionali e comunicative, ottima conoscenza dell’inglese, mentalità internazionale.

Per invio candidature clicca qui.

Complessivamente, tra il Vodafone Discover Program e la proposta di tirocinio, le figure ricercate sono una sessantina.

Pubblicato in News
Pagina 1 di 4